• FanalePoppa

Il Fanale di Poppa

 

Illustro come ho costruito il fanale di poppa in ottone, corno vi vacca, un pezzetto di bosso per il piede e qualche goccia di cera d'api per il candelotto all'interno.

Ho sagomato da un blocchetto di faggio il volume interno del fanale, esso sarà il supporto ove costruire la gabbia.

 

 

Ho scanciato la testa di un quadrello di ferro a 135 gradi per potere sagomare i montanti verticali della gabbia.

 

Un semplice supporto per lavorare più comodamente.

 

 

Gli elementi orizzontali li ho ricavati da microprofili a "T" per i centrali ed a "L" per il superiore e l'inferiore.

 

Da una barretta di adeguato spessore ho ricavato la parte di montante comprensivo delle cerniere dello sportellino.

 

 

 

 

Questa è una lastrina in corno di vacca spessa 3 mm.

 

Con un pezzo di vetro ho assottigliato il corno.

 

Ho incollato con il cianoacrilico le varie lastrine in corno.

 

 

Da un pezzo di ottone ho ricavato il coperchio con le sue feritoie semicircolari.

 

 

Ho saldato le coperture delle feritoie ricavate da un tubicino.

 

Un pezzetto di bosso tornito per il piede da rifinire poi a mano.

 

Non avendo fotografato tutti i passaggi riassumo le fasi costruttive principali:

1 - formazione della gabbia completa di lastrine di corno e saldatura di un fondello di ottone con chiodino centrale per infiggere il cero. Montaggio dei golfari per i tiranti di ritenuta. Brunitura per immersione. (ho precedentemente testato un pezzetto di corno nel brunitore per valutare gli effetti)

2 - coperchio completato dal pesciolino in sommità. Brunitura per immersione

3 - incollaggio con epossidica della gabbia sul piede

4 - formazione del cero giallo: ho colato in un pezzetto di cannuccia da bibita della cera d'api fusa e dopo mezz'ora di frigo ho ricavato il candelotto e l'ho inserito a forza sul chiodino.

5 - saldatura del coperchio e ripristino della brunitura sulle parti saldate.

 

 

 

A conti fatti: 114 pezzi e 107 ore di lavoro. Percentuale di soddisfazione personale 70.

 

Copyright Gaetano Bracale © 2018. Tutti i diritti riservati. | Privacy Policy

Renato Brunetti WebMaster